Apparentemente potrebbe sembrare una notizia che esula dal mondo del golf, ma non è così e vi spieghiamo il perché. Come noto, per effetto di quanto stabilito dal D.L. 119/2018, dal 1° luglio 2019, per certi contribuenti, è prevista l’entrata in vigore dell’obbligo di trasmettere telematicamente i corrispettivi all’Agenzia delle Entrate: inizieranno i soggetti con un volume d’affari superiore a 400.000 euro, poi, dal primo gennaio 2020, saranno coinvolti tutti i soggetti, a prescindere dall’ammontare del volume d’affari. In poche parole, l’articolo che state leggendo riguarda anche il mondo del golf, in particolare i Pro Shop e la ristorazione (ristoranti e bar).
Per aiutare quanti dovranno affrontare questo problema, Golf People Club Magazine ha deciso di organizzare, in collaborazione con la Sit (Soluzioni Informatiche), un incontro all’insegna di “Golf–Fisco–Istituzioni–Tecnologie–Lifestyle & Business”. L’appuntamento è per giovedì 30 maggio, a partire dalle ore 17:00, nella suggestiva cornice del relais Hotel I Due Roccoli, situato sul lago d’Iseo, a pochi passi dal Golf Franciacorta (al termine dell’incontro è previsto un cocktail dinner).
Obiettivo dell’incontro è informare e aggiornare, su argomenti di estrema attualità e importanza, gli addetti ai lavori (proprietari di esercizi commerciali, dottori commercialisti, rivenditori di apparecchi hardware e gestionali software, consulenti informatici, studi legali e tributari). Durante l’incontro-dibattito sarà presentato anche “Polo Suite”, un pacchetto completo formato appunto dall’applicazione Polo Suite, il software per la cassa mobile, un tablet Android, il registratore telematico RT e il lettore barcode con bluetooth, tutto per essere in regola con la nuova normativa.
L’incontro (gratuito) è aperto a tutti fino ad esaurimento posti: l’iscrizione va fatta all’indirizzo e-mailmarketing@sit-web.it

 

@Riproduzione riservata