Severiano “Seve” Ballesteros Sota (Marina de Cudeyo, 9 aprile 1957 – Marina de Cudeyo, 7 maggio 2011) è stato un golfista spagnolo ai vertici delle classifiche mondiali per alcuni decenni. Si mise in mostra nel circuito internazionale nel 1976, quando a 19 anni ottenne il secondo posto al British Open. Discendente di una famiglia di golfisti di talento, Ballesteros vinse cinque volte uno dei tornei Majors tra il 1979 e il 1988, tra cui due volte il Masters. Conseguì notevoli successi anche nella Ryder Cup, aiutando la squadra europea a conquistare la vittoria per 5 volte, sia come giocatore sia come capitano.
Durante gli anni novanta Ballesteros faticò molto a mantenere uno stato di forma accettabile a causa di ripetuti problemi alla schiena; ciononostante continuò ad essere attivo nell’ambiente del golf creando, nel 2000 il Seve Trophy, una competizione a squadre simile alla Ryder Cup che contrappone la Gran Bretagna e l’Irlanda contro una squadra dell’Europa continentale e intraprendendo l’attività di progettista di percorsi. Si ritirò definitivamente dalle competizioni nel 2007.
Il 10 ottobre 2008 si diffuse la notizia che Ballesteros era gravemente ammalato ed era stato ricoverato in un ospedale di Madrid. Due giorni dopo lui stesso confermò che gli era stato diagnosticato un tumore al cervello.  Il 16 ottobre venne resa pubblica la notizia che Ballesteros aveva superato un’operazione chirurgica della durata di dodici ore eseguita per la rimozione del tumore.
Muore il 7 maggio 2011 dopo un rapido peggioramento delle sue condizioni fisiche.

GUARDA I MIGLIORI COLPI MESSI A SEGNO DURANTE LE SUE RYDER CUP

@Riproduzione riservata