L’americano si è imposto nel Travelers Championship precedendo di quattro colpi i connazionali Zack Sucher e Keegan Bradley. Francesco Molinari ancora nelle retrovie: 57a posizione insieme a Brooks Koepka.

Alla fine ha vinto lui, meritatamente. Dopo essere passato al comando nel terzo giro, grazie ad uno strepitoso 63 di giornata (-7), Chez Reavie, 37enne di Wichita (Kansas), si è imposto con 263 colpi (65, 66, 63, 69: -17) nel Travelers Championship, torneo del PGA Tour che si è disputato sul percorso del TPC River Highlands (par 70) a Cromwell, nel Connecticut. L’americano ha preceduto tre connazionali, Zack Sucher e Keegan Bradley, appaiati in seconda posizione (-13) e Vaughn Taylor (-12) che ha chiuso al quarto posto. Chez Reavie, a distanza di ben undici anni (Canadian Open, 2008), ha conquistato il secondo titolo sul circuito.
Ancora una prova deludente per Francesco Molinari che nell’ultimo giro ha sì recuperato dieci posizioni, ma ha chiuso al 57° posto con 280 colpi (69, 69, 71, 71: par), alla pari con il leader mondiale Brooks Koepka.

CLASSIFICA

@Riproduzione riservata