Due tappe annullate per maltempo, ma l’ottavo appuntamento si è regolarmente disputato in una stupenda cornice estiva.

Dopo due appuntamenti andati a vuoto causa causa maltempo, finalmente l’ottava tappa del circuito “India Golf Cup 2019” è stata caratterizzata dal sole che ha richiamato sul percorso di Menaggio un alto numero di partecipanti. In un clima tipicamente estivo, la giornata si è rivelata interessante e piacevole anche per i non golfisti, questo grazie ad alcune piccole ma significative manifestazioni collaterali alla gara (la degustazione dei vini umbri di Romanelli, il Montefalco Sagrantino Doc, il Montefalco Rosso Doc e il Grechetto sono stati molto apprezzati da tutti i presenti). Di notevole interesse anche la dimostrazione della disciplina QiGong da parte del Maestro Romeo Zampetti che ha attirato a se diversi ospiti del Circolo, così come interessanti sono i test sui prodotti a disposizione dei partecipanti, non solo i dreinks energetizzanti, ma anche quelli per la cura della persona del brand “Junesse” illustrati dal “Tiziana Balestri’s Team”.
Passando all’aspetto sportivo da segnalare i vincitori della gara: il 1° Lordo è andato a Edoardo Roncoroni con 32 punti (Menaggio), il 1° Netto di prima categoria ad Alberto Scrivano con 38 punti ((Roveri), seguito da Giancarlo Vitali sempre con 38 punti (Como) e da Michele Recchia con 36 punti (Menaggio).
In seconda categoria al primo posto con 39 punti si è classificata Cristina Carminati (Menaggio), al secondo posto Mauro Bari con 38 punti, seguito da Giorgio Venturini con 36 punti (entrambi del Menaggio).
Il terza categoria sul gradino più alto del podio è salito Philippe Thurler con 37 punti (Migros CH), al secondo posto Andrea Gregni con 35 punti (Jesolo) e per finire Alessandro Donzelli con 33 punti (Jesolo). Il 1° lady è stato vinto da Alessandra Formenti con 36 punti, (Menaggio); il 1° Senior è andato ad Andrea Zanotti con 36 punti (Menaggio) e il 1° Juniores a Gabriele Donzelli (Jesolo). I due premi speciali sono stati vinti da Giancarlo Vitali (nearest to the pin maschile con 2,35 mt) e da Cristina Carminati (nearest to the pin femminile con 2,15 mt).

Alberto Scrivano (1° netto 1a categoria)

 

Alessandra Formenti (1a lady)

 

Cristina Carminatii (nearest to the pin femminile)
Edoardo Roncoroni (1° lordo)
Gabriele Donzelli (3° di 3a categoria e 1° juniores)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Philippe Thurler (1° di 3a categoria)

 

 

 

 

 

 

 

@Riproduzione riservata