Un secondo posto che vale la “carta” per la stagione 2019. Cristiano Terragni ha centrato il suo obiettivo classificandosi al secondo posto (284 colpi: 69, 70, 71, 74; -4) nella Qualifying School del China Tour. Sul percorso del Mission Hills Golf Club (par 72) di Haikou in Cina, il 28enne milanese è rimasto al comando della gara per tre, ma è stato superato al termine delle ultime diciotto buche dal giapponese Koki Ishihara (281 colpi: 73, 72, 66, 70; -7). Alle loro spalle il nipponico Yushi Ito (285, -3) , lo statunitense Nicolas Paez (286, -2), l’australiano Michael Pearce (287, -1) e il giapponese Kento Nakai (289, +1).

CLASSIFICA

@Riproduzione riservata