Sabato 16 si gioca all’Acquasanta e domenica 17 al Marco Simone (nella stessa giornata di domenica gara anche ad Asolo).

Anche il circuito Olio Dante Golf Cup sta per volgere al termine. Salvo cambiamenti dell’ultima ora, restano da disputare ancora quattro gare e il piatto forte è in programma nel prossimo weekend con due appuntamenti dal grande fascino: sabato 16 ottobre si scenderà sui green del Circolo Acquasanta, uno dei più antichi d’Italia, mentre domenica 17 ottobre toccherà al Marco Simone, sede dell’ultimo Open d’Italia e campo designato per la Ryder Cup 2023, ospitare la tappa della prestigiosa azienda italiana che, con gli oltre 100 anni di esperienza, oggi è una delle principali aziende produttrici di olio di oliva nel panorama internazionale, questo grazie anche alla sua presenza consolidata in tutti i cinque continenti. Sempre nella stessa domenica del 17 ottobre è previsto un doppio appuntamento con una tappa in programma ad Asolo.
Nell’anno che celebra il 700esimo anniversario dalla morte di Dante Alighieri – che il brand festeggia con un’Etichetta in Edizione Speciale, omaggiando il legame speciale tra il marchio ed il Sommo Poeta – il circuito di gare ha fin qui toccato diversi campi dislocati in più regioni (Lombardia, Piemonte, Veneto, Valle d’Aosta, Marche, Lazio, Liguria) ed ora ritorna nella capitale, dopo l’appuntamento del giugno scorso a l’Olgiata. Nonostante la partenza ritardata causa pandemia, il circuito organizzato da garedigolf.it è giunto quasi alla finale nazionale attraverso 40 gare e l’ultimo atto si giocherà nei primi giorni di novembre al Golf Castello di Tolcinasco. Prima della finale, però, Olio Dante sarà protagonista ancora una volta al Golf Club Rapallo, dove il 24 ottobre si disputerà la Coppa del Consiglio by Olio Dante.
Nel frattempo, Roberto Bianchi, patron di garedigolf.it, sta già pensando al calendario gare 2022 e pur non fornendo anticipazioni, ha fatto sapere che le novità non mancheranno di certo.