Sabato 3 ottobre gara extra circuito allo Chervò, il campo che ospiterà il 77° Open d’Italia.

Domenica prossima (13 settembre), all’Arona Golf è in programma l’ottava tappa del Circuito “Piccaia Golf Cup”. Il Circuito ideato dall’artista golfista Piccaia e organizzato da Melania Rocca torna nel club di Borgo Ticino, un nove buche che si snoda in un percorso naturale di boschi, corsi d’acqua e laghetti dall’ecosistema armonico.

“Nonostante l’emergenza Covid ci stia facendo attraversare un periodo di grandi limitazioni – dice Melania Rocca – anche quest’anno abbiamo voluto rispettare le date del nostro torneo. A tale proposito vorrei ancora una volta ringraziare i nostri amici partner che non ci hanno fatto mancare il loro sostegno: GiBiDi, Banca Mediolanum, Dario Ceste azienda vitivinicola, Rocca Vini, Antica Cereria Mosca, Hotel Ascona, CCIAA Varese Sport Commission, Ilgolfonline, Artslife, Wopart e le due new entry Swiss Logistics Center e 3DVoxel-Ghiringhelli”. 
Quest’anno i premi sportivi sono acrilici su formelle (14×14 cm) di polimetilmetacrilato, materiale che l’artista Piccaia sta usando per le sue opere scultoree. 

La grande novità 2020 del Piccaia Golf Cup è che al tradizionale calendario si è aggiunta una tappa straordinaria in programma sabato 3 ottobre al Chervò San Vigilio, il circolo bresciano che ospiterà la 77a edizione dell’Open d’Italia (22- 25 ottobre). Tra l’altro il presidente Pietro Apicella ha invitato Giorgio Piccaia ad esporre le sue opere nella bellissima club house del circolo (la mostra sarà visitabile dal 3 al 14 ottobre). Dall’11 al 13 settembre “Myosotis tricolore”, un trittico dell’artista conturbiese, sarà invece esposto al Palacongressi di Rimini.

Per informazioni sulle condizioni di partecipazione alla gara del 3 ottobre telefonare al +39 335 7407665.
Le ultime due gara del circuito Piccaia Golf Club si disputeranno domenica 11 ottobre al Molinetto e sabato 24 ottobre alla Pinetina .

@Riproduzione riservata