L’evento è firmato “Garedigolf.it” e la prima gara è in programma domenica 1 marzo. A seguire altri diciannove appuntamenti, l’ultimo sabato 7 novembre alla Pinetina.

Come anticipato da ilgolfonline.it (leggi qui), il 2020 sarà caratterizzato dalla presenza di un nuovo circuito legato ad un marchio storico: Olio Dante. Ad organizzare l’evento, che comprende 20 tappe, è “Garedigolf.it”, il primo sito di booking online di gare di golf fondato da Roberto Bianchi.
“Olio Dante Golf Cup 2020” farà il suo esordio domenica 1 marzo sullo storico percorso del Golf Albenza per poi proseguire con altre 19 tappe su campi di grande tradizione e prestigio (ultimo appuntamento sabato 7 novembre alla Pinetina).
Tutte le gare si giocheranno con la formula Stableford 3 categorie e saranno premiati i primi e secondi netti delle tre categorie, il 1° Lordo, la 1a Lady e il 1° Senior. In palio anche quattro premi speciali: Nearest to the pin e Driving Contest maschiele e femminile.
Ad ufficializzare la nascita del nuovo circuito è stata la stessa azienda attraverso questo comunicato:
“L’olio che parla italiano sarà main partner in 20 gare, oltre ad essere presente in tutti gli appuntamenti del GarediGolf Challenge: le date sono inserite nel calendario ufficiale della Federazione Italiana Golf e gli eventi sono organizzati da Garedigolf.it, la società che da 10 anni è punto di riferimento per i golfisti italiani e gestisce diversi circuiti su tutto il territorio nazionale. Lo storico marchio italiano si affaccia per la prima volta sul green, coniugando i valori di un prodotto nobile dell’alimentazione e in particolare della Dieta Mediterranea – l’extra vergine di oliva – con quelli di uno sport dalla grande tradizione, incentrato su fair play e competizione sana. Qualità e dedizione portano Olio Dante sulle tavole di milioni di consumatori in Italia e all’estero fin dal lontano 1898 ed ancora oggi il suo gusto saprà premiare l’impegno e la passione dei tanti sportivi che animeranno le gare della Olio Dante Golf Cup. Olio Dante S.p.A. è tra i principali produttori di oli alimentari nello scenario internazionale, con le più importanti etichette storiche italiane: oltre a Dante, anche Olita, OiO, Topazio e Lupi”.

L’AZIENDA – La storia di Olio Dante inizia quando Andrea Costa – capostipite dell’omonima famiglia genovese – inizia a commercializzare olio di oliva e tessuti dalla Sardegna alla Liguria. Nella seconda metà dell’Ottocento, la Ditta Costa si specializza nell’acquisto di olio di oliva grezzo nei Paesi del Mediterraneo, con l’obiettivo di esportarlo oltreoceano. Le prime bottiglie di olio vengono spedite in Nord America, Argentina e persino in Australia con il marchio Dante, dando all’olio esportato un nome che potesse venir associato immediatamente all’Italia. Il figlio di Andrea Costa, Giacomo, fonda la società commerciale “Giacomo Costa fu Andrea”, con in mente una visione ambiziosa: portare un pezzo di Italia nelle cucine di tutto il mondo. La sua mission vincente porterà Olio Dante sulle tavole di milioni di consumatori per oltre un secolo.

CALENDARIO
OLIO DANTE GOLF CUP

@Riproduzione riservata