La notizia l’avevamo già anticipata a inizio novembre, ma adesso è ufficiale: Francesco Alajmo, storico direttore del Golf Brianza, si trasferisce al Golf Villa Paradiso, circolo da poco preso in gestione dalla famiglia Colombo. Rimanendo fedele alle sue caratteristiche di grande signorilità, Alajmo ha saluto proprietà, collaboratori e soci del Brianza con una lettera degna di un grande uomo. 
Di seguito pubblichiamo la lettera del neo direttore del Golf Villa Paradiso, augurandogli buon lavoro e grandi soddisfazioni.

Sono passati più di 19 anni da quando il Sig. Felice Colombo ed il Sig. Paolo Villa mi chiamarono a dirigere il Golf Brianza. Accolsi l’invito con entusiasmo e soddisfazione, avendo sempre creduto nella potenzialità e bellezza del Golf Brianza anche nei precedenti momenti critici del circolo, avendolo gestito dal 1994 al 1997.
Adesso mi è stato chiesto dal Sig. Colombo di trasferirmi al Golf Villa Paradiso, preso in gestione lo scorso mese. Un circolo altrettanto affascinante, con caratteristiche completamente diverse dal Golf Brianza, ma con un notevole potenziale da sfruttare.
Con un velo di tristezza, ma al tempo stesso convinzione nel nuovo lavoro da svolgere, scrivo queste righe per salutare e ringraziare tutti i soci, i tanti frequentatori del circolo incontrati in questi anni  e tutti coloro che non ho avuto modo di salutare in questi ultimi giorni di lavoro al Golf Brianza.
Voglio e devo ringraziare tutte le persone che hanno collaborato con me per portare il circolo al livello di gradimento attuale, visti i tanti giocatori, oltre ai soci, che hanno frequentato ripetutamente il Golf Brianza. Ricordando solo quelli presenti negli ultimi anni, un grazie a Patrizia e Barbara, che per vicinanza, più frequentemente mi hanno dovuto sopportare.
Un grazie ad Enrico, che insieme a Walter, Jayantha, Massimo, Dante e Dario, hanno reso con il loro lavoro e passione il Golf Brianza uno dei percorsi più apprezzati della Lombardia, e non solo.
Un grazie ad Elton ed il neo arrivato Andrea, che si è trovato il non facile compito di sostituire il nostro compianto Massimo.
Grazie ai Pro, Paola, Marco e Francesco, che hanno sempre avuto il non facile ruolo di far appassionare ed avvicinare al nostro meraviglioso sport i neofiti, oltre a seguire e far crescere i nostri ragazzi e migliorare il gioco dei più “esperti”.
Infine grazie anche a Fabio e Federica, con tutti i loro collaboratori (la Pina in testa) e non ultime Candida e Barbara, tutti importantissimi per i servizi resi per rendere il nostro circolo più accogliente.
Non posso ovviamente dimenticare chi saltuariamente ci aiutava in campo, primo fra tutti il “mitico” GB, vero uomo d’oro per qualsiasi circolo, oltre a Michele ed ovviamente i miei ragazzi Lorenzo e Leonardo.
Un “in bocca al lupo” ad Edoardo che ha tutte le carte in regola per far si che il Golf Brianza continui a crescere e migliorare.
Non vado lontano, rimango comunque nella “famiglia” ed ovviamente vi aspetto nella mia nuova “casa” (però aspettate un po’ che bisogna
riordinarla …)
Grazie ancora a tutti, anche per l’affetto ricevuto in questi giorni.
Un abbraccio.
Francesco Alajmo

@Riproduzione riservata