Con 130 colpi (63, 67: -12) Dustin Johnson, numero due mondiale, è il nuovo leader del Northern Trust, torneo che si sta disputando sul percorso del Liberty National GC (par 71), a Jersey City, nel New Jersey. Johnson, settimo nella classifica a punti FedEx, ha lasciato a un colpo Jordan Spieth (131, -11), rinvenuto con un 64 (-7), e a due Jon Rahm, Patrick Reed, Abraham Ancer e Troy Merritt, in vetta dopo il primo giro. Al settimo posto con 133 (-9) Rory McIlroy (2° FC), Justin Rose, campione in carica FedEx, Wyndham Clark, Louis Oosthuizen e Andrew Putnam, l’altro autore di un 64 miglior score di giornata.
Al 15° con 135 (-7) Justin Thomas, al 20° con 136 (-6) Bryson DeChambeau, che difende il titolo Northern, e ha recuperato 18 posizioni Brooks Koepka, leader del World Ranking e della FedEx Cup, 47° con 139 (-3). L’azzurro Francesco Molinari è 66° con 141 colpi (69 72, -1), mentre Tiger Woods è stato costretto al ritiro per problemi fisici. Non hanno superato il taglio, caduto a 141, Matt Kuchar (3° FC), Xander Schauffele (4°FC), 86.i con 142 (par) e Sergio Garcia, 112° con 146 (+4), che in tal modo, molto probabilmente, non proseguirà il cammino verso il jackpot.
Dustin Johnson ha preso il comando del torneo grazie ad un giro caratterizzato da cinque birdie e un bogey.

CLASSIFICA

@Riproduzione riservata