L’azzurro (grande rimonta nell’ultimo giro) si è aggiudicato il BMW International Open (European Tour) superando alla seconda buca di spareggio l’inglese Matthew Fitzpatrick. Terzo Edoardo Molinari.

Con una incredibile e spettacolare rimonta, iniziata dal nono posto e suggellata da un grande 66 finale (-6 con altrettanti birdie), Andre Pavan ha chiuso il BMW International Open (European Tour) alla pari con l’inglese Matthew Fitzpatrick per poi batterlo con un birdie alla seconda buca di spareggio. Pavan ha chiuso i quattro giri del torneo, disputato sul percorso del Golf Club München Eichenried (par 72) di Monaco di Baviera (Germania) con 273 colpi (66, 71, 70, 66: -15), gli stessi di Fitzpatrick che ha chiuso consuma sequenza di 73, 66, 65, 69.
Per Pavan si tratta del suo secondo titolo sul massimo circuito continentale, dopo la vittoria dello scorso anno al D+D Real Czech Masters. Il risultato ottenuto in Germania dovrebbe permettere al giocatore romano di rientrare anche nella top100 del ranking mondiale e soprattutto di guadagnare diverse posizioni nella classifica della Race to Dubai in vista delle prossime gare.
Come già sottolineato l’azzurro ha giocato le ultime diciotto buche in maniera spettacolare, firmando quattro birdie nelle prime nove buche e altri due nelle ultime tre. Fitzpatrick, dal canto suo, ha perso un colpo alla 17 lasciando per un momento Pavan da solo in testa alla classifica , ma si è riportato in parità con un birdie alla 18 che gli è valso il playoff. Nella prima buca di spareggio entrambi i giocatori hanno chiuso con il par, ma l’inglese ha realizzato un vero e proprio miracolo evitando con parecchia fortuna di finire in acqua e salvandosi con un corto putt. Nella seconda buca, invece, il britannico ha realizzato ancora una volta il par, mentre l’azzurro, con uno splendido terzo colpo, si è creato la possibilità di un birdie che non ha fallito.
Il successo azzurro è stato completato dall’ottimo terzo posto di Edoardo Molinari che ha chiuso con 275 colpi (-13) e dal 14° di Filippo Bergamaschi (277: -11).

CLASSIFICA

 

 

@Riproduzione riservata