Dopo le tappe disputate al Franciacorta Golf Club, all’ Alpino di Stresa e al Golf Continental Verbania, per il mese di giugno l’ottava edizione del Piccaia Golf Club ci riserva due tappe: domenica 23 al Golf dei Laghi a Travedona Monate e domenica 30 al Panorama Golf di Varese.
Il circuito, ideato dal pittore-artista Giorgio Piccaia e curato in tutti i suoi particolari da Melania Rocca, unisce sport e arte e non a caso i premi in palio sono ceramiche uniche realizzate dal poliedrico artista piemontese. E a proposito del Piccaia artista, da segnalare che in questo mese è in corso a Milano, alla Fabbrica del Vapore, nel contesto del Festival delle culture contemporanee “Contaminafro”, la mostra internazionale dedicata all’arte contemporanea che coinvolge artisti di diversi paesi e culture, fra cui Piccaia che espone un grande acrilico su tela (140×275 cm) dal titolo “I sensi di Leo”, realizzato appositamente per l’occasione. La mostra è curata dalla galleria MA-EC di Peishou Yang in collaborazione con istituzioni italiane e cinesi.
Fino al 24 novembre, Piccaia è anche presente con la mostra Pei’s world, organizzata sempre dalla galleria Ma-EC e curata dal critico d’arte Luca Beatrice, a l ’Arsenale durante la Biennale d’Arte di Venezia. In questo contesto è esposto un grande trittico (olio su tela) del formato di cm 145×315 dal titolo “Iside, Triangoli su labirinto nero, Linee su labirinto bianco, Triangoli su labirinto bianco. Dal 19 al 22 settembre, invece, l’artista sarà a Lugano (Fiera Internazionale del disegno, delle opere su carta e di fotografia) in veste di curatore di una mostra sugli antichi papiri egizi.
Tornando al circuito circuito di golf, da ricordare che la formula di gara è la classica Stableford con due categorie e premi per il primo e secondo di categoria, primo Lordo, primo Lady, primo Senior e primo Architetti by Gibidi. In ogni gara in palio anche due nearest to the pin: quello femminile offerto dalla ditta Rocca Vini di Busto Arsizio e quello maschile dall’Hotel Dune di Lido di Camaiore in provincia di Lucca. Come avviene da diverse edizioni, in caso di “hole in one” il fortunato giocatore si aggiudicherà un’incisione dell’artista Giorgio Piccaia, realizzata nell’Atelier du Safranier durante il soggiorno invernale nella residenza dell’artista ospite del Comune di Antibes.
Main sponsor delle undici gare anche per il 2019 sono GiBiDi, azienda di automazione per cancelli di Vittorio Ballerio e Mediolanum Private Banking (con i promotori Ivano Talassi e Fosco Marongiu) amici di Piccaia. Altri sponsor tecnici sono l’azienda vitivinicola Dario Ceste, Rocca Vini, l’antica Cereria Mosca e MA-EC  di Milano, prima galleria cinese d’arte contemporanea  in Italia.
Dopo le due gare di giugno i prossimi appuntamenti sono per il 25 agosto al Golf Club Castello Tolcinasco, il 1° settembre a Le Robinie, l’8 settembre al Golf Arona, il 13 ottobre al Molinetto e il 26 ottobre alla Pinetina.

@Riproduzione riservata