L’ultima tappa si è disputata alla Pinetina. Domenica 2 dicembre, dalle ore 15:00 alle 20:00, nell’Atelier di Agrate Conturbia, verrà presentata l’edizione 2019. Pomeriggio d’intrattenimento e degustazioni.

Al Golf La Pinetina si è concluso il circuito “Piccaia Golf Cup”, evento che da sette anni unisce sport e arte. Undici tappe, da marzo a novembre, che hanno toccato altrettanti circoli tra il Piemonte e la Lombardia, con tanti premi in palio, tra cui diverse opere di Giorgio Piccaia, le ultime realizzate nell’Atelier du Safranier durante il soggiorno invernale dell’artista che è stato ospite del Comune di Antibes (proprio ad Antibes, dal 23 novembre al 19 gennaio 2019, al Transartcafè, si potrà visitare una mostra collettiva dal titolo Triptyque).
Pur condizionata dalla avverse condizioni del tempo, anche alla Pinetina la gara non ha disatteso le aspettative dei partecipanti, che si sono sfidati su un percorso difficile, reso ancora più ostico dalla pioggia caduta abbondantemente. Alla fine il Lordo è stato vinto da Domenico Arcadi con 35 punti, dopo un testa a testa con l’ottimo Flavio Ferloni (hcp 3) che ha dovuto accontentarsi del secondo netto di prima categoria (36 punti stableford), classifica dove si è imposto con 38 punti Gianluca Testoni. La seconda categoria ha invece visto il successo di Roberto Alfieri (36 punti), mentre gli altri premi di giornata sono andati a Mila Marsili (prima Lady), Stefano Arcadi (primo Senior), Fabio Priore (nearest to the pin alla buca 14) e Sergio Girotto (primo Architetti-Geometri-Ingegneri GiBiDi).
Alla fine tanti premi a sorteggio che hanno reso felici i partecipati, ma anche Melania Rocca, impareggiabile artefice del circuito “Piccaia Golf Cup”, che ha visto premiati i suoi sforzi organizzativi. Un lavoro non ancora ultimato, visto che domenica 2 dicembre, dalle ore 15:00 alle 20:00, nell’Atelier di Agrate Conturbia  (vicolo  Castello 7), verrà presentata in anteprima la “Piccaia Golf Cup 2019“. Un appuntamento che sarà anche l’occasione per passare un bel pomeriggio all’insegna di sport e arte e vedere da vicino il luogo dove nascono i quadri e le formelle, con rappresentazioni di questo emozionante sport, firmate da Giorgio Piccaia. Inoltre, i partecipanti potranno degustare alcune eccellenze gastronomiche degli sponsor che hanno tenuto vivo il circuito.
A tale proposito ricordiamo che i Main sponsor delle undici gare del “Piccaia” sono stati GiBiDi, azienda di automazione per cancelli di Vittorio Ballerio e Mediolanum Private Banking (promotori Ivano Talassi e Fosco Marongiu). Altri sponsor l’azienda vitivinicola Dario Ceste, Rocca Vini, l’antica Cereria Mosca e MA-EC Present Contemporary Art di Milano prima galleria d’arte contemporanea cinese in Italia. Nelle ultime tre gare si è aggiunta anche la Società Agricola Buttiglieri che produce olio extra vergine di oliva siciliano.

I VINCITORI DELL’ULTIMA TAPPA

IMMAGINI DALLA PINETINA

Flavio Ferloni, secondoLordo e secondo Netto di Prima Categoria

@Riproduzione riservata