Il nordilandese, con il secondo posto ottenuto nella gara vinta domenica scorsa da Molinari (per l’azzurro, da ottobre ad oggi, oltre 5milioni di euro di premi) è salito al primo posto nella classifica dei guadagni  sul massimo circuito europeo: incassati 35,1 milioni.

Si parla tanto di Francesco Molinari campione di successi e d’incassi (da ottobre ad oggi, tra major, tornei WGC, Pga Tour ed European Tour, dove a collezionato tre successi e due secondi posti, “Chicco Nazionale” ha messo insieme oltre 5milioni di euro), ma l’Open Championship, terzo Major stagionale vinto dall’italiano, ha riportato alla ribalta anche Rory McIlroy. Grazie al secondo posto conquistato in Scozia, l’ex numero uno del mondo è passato al comando della classifica di tutti i tempi relativa ai soldi guadagnati sull’European Tour.
Fino ad oggi il campione nordirlandese ha accumulato, udite-udite, qualcosa come 35,1 milioni di euro, nuovo record di tutti i tempi. Il 29enne nato a Hollywood (4 successi in tornei del Grande Slam) ha superato nella classifica dei “Paperoni” del green sul massimo circuito europeo, il britannico Lee Westwood, che fino ad oggi ha incassato 34,7 milioni di euro. Al terzo posto Ernie Els (28,6 milioni), in quarta posizione per lo spagnolo Sergio Garcia (28,05) e quinta per lo svedese Henrik Stenson (27,9), vicecampione olimpico in carica.