Molinari e la storica hole in one

Un video memorabile entrato nella storia del golf: Francesco Molinari, nel terzo giro del Waste Management Phoenix Open 2015, realizza una hole in one alla buca 16, e la tribuna alle sue spalle, dove sono assiepate oltre 15mila persone, si trasforma in una curva da stadio. Gli spettatori impazziscono e si alzano in piedi battendo le mani e lanciando sul campo bottigliette d’acqua. Una scena quasi mai vista su un green, ma Francesco Molinari è riuscito anche in questa impresa, imbucando con un colpo solo un par 3 da 123 metri utilizzando un pitching wedge.
Evidente la grande gioia dell’italiano che si è preso con soddisfazione la meritata dose di applausi. Per la cronaca era dal 2011 che non si registrava una buca in uno sulla 16 a Phoenix.

@Riproduzione riservata